VIDEO / Lauro, parla il sindaco: “Siamo solo all’inizio di una grande guerra. Bisogna rispettare le regole”

13 Aprile 2020

Alpi – Videomessaggio del sindaco di Lauro, Antonio Bossone, lanciato tramite i social. Il primo cittadino ricorda che, ad oggi, sono 10 i positivi al Covid-19, tra cui due persone (c’è anche il fratello del sindaco) sono ricoverate in ospedale. Tutti versano in buone condizioni. “Il nostro paese è stato sotto attacco ma è riuscito a venirne fuori”, dice Bossone. “Siamo stati bravi perché siamo riusciti a circoscrivere il tutto. Devo ringraziare in primis la nostra comunità ma in modo particolare i medici, le forze dell’ordine e la polizia municipale. Ringrazio anche la grande rete della solidarietà, il nostro prete, la Chiesa. Un pensiero particolare anche al positivo di Quindici”.

“Ritengo che siamo ancora all’inizio di una grande guerra, ne usciamo solo rispettando le regole. Noi rispetteremo l’ordinanza di De Luca di zona rossa. Io non ho mai nascosto niente a nessuno, la gente deve sapere. Quello che è fondamentale ora è rispettare le ordinanze”.

Il sindaco annuncia anche aiuti verso i più bisognosi. Poi la “sfida” finale. “Non dobbiamo abbassare la guardia, si rischia il virus di ritorno. I momenti non sono ancora maturi per aprire le porte e non sono maturi per una fase di lassismo. Il Comune di Lauro non abbandonerà nessuno, insieme viceremo”.