VIDEO / La testimonianza di Daniela, malata di Covid-19: “Oguno di noi doveva fare la sua parte, non è sempre colpa degli altri”

15 Marzo 2020

Alpi – La dottoressa Daniela De Rosa, medico veterinario di Savignano Irpino, uno dei primi casi di Covid-19 ad Ariano Irpino, ha scelto di condividere con “Città di Ariano” le sue emozioni direttamente dal letto dell’ospedale di Benevento, reparto di pneumologia, dove si trova ricoverata.

Città di Ariano ha postato su facebook la testiminianza.

“Sono chiusa in isolamento in una camera di ospedale da così tanti giorni che non li conto più”. “Il coronavirus mi ha creato una bruttissima polmonite. Sono una donna di 43 anni, prima ero molto forte e stavo molto bene. Dopo la morte di mio padre, è stata l’esperienza più brutta della mia vita. Ma ora sto vincendo la mia battaglia”.

“Oggi posso raccontare. Non ancora tutti hanno realmente capito di cosa stiamo parlando. Pochissimi hanno capito. Nei miei occhi e nel mio corpo c’è tutta la sofferenza. C’è ancora un senso civico pari a zero. Ognuno di noi doveva fare la sua parte, non prendiamocela solo con le istituzioni. Sono qui con il mio amico respiratore che mi ha salvato la vita insieme ai medici”.