VIDEO / Il questore che ha attraversato la bufera della pandemia lascia: “Irpinia terra sana”

0
1662

Il questore che ha attraversato la bufera della pandemia lascia. Dopo tre anni e mezzo di grande impegno, sia professionale che umano, Maurizio Terrazzi, numero uno di via Palatucci, cede il timone. Domenica varcherà per l’ultima volta i cancelli della Questura che ora attende un nuovo vertice entro maggio.

Tre anni e mezzo intensi, quelli di Terrazzi. Che va via emozionato e contento di aver trovato, come ama ripetere, una terra bellissima, con persone accoglienti. Una provincia tutto sommato sana ma proprio questo, sottolinea, richiede un’attenzione sempre maggiore.

L’Irpinia non è omertosa, il Questore ci tiene ad affermarlo. Emergono i tentativi di estorsione, vengono denunciati e anche la risposta dello Stato, dice, è immediata. Non c’è dunque omertà sulle estorsioni, cosa che non capita con l’usura.

L’arma vincente, in tema di sicurezza pubblica, per il Questore è stato il gioco di squadra con la Prefettura e le altre forze dell’ordine. “Un solista non va da nessuna aprte”, sottolinea Terrazzi. Il suo garbo, il suo acume, il suo lavoro costante mancheranno all’Irpinia.