VIDEO / Giaquinto in corsa per Palazzo Caracciolo? “Non sta a me decidere: l’amministrazione Biancardi ha lavorato molto bene”

7 Ottobre 2021

Alfredo Picariello – Ormai ci siamo, il 18 dicembre, anche se pare lontano, in effetti si avvicina sempre di più. Sindaci e consiglieri comunali d’Irpinia, sette giorni prima di Natale, saranno chiamati a rinnovare il consiglio provinciale di piazza Libertà e ad eleggere il nuovo presidente. L’uscente Domenico Biancardi potrebbe tornare tra i banchi di Palazzo Caracciolo soltanto come consigliere comunale eletto in quel di Avella.

Come è normale che sia, si fanno già diversi nomi per la sostituzione di Biancardi. La “formula” che cinque anni fa ha portato l’ex sindaco di Avella sullo scranno più alto, potrebbe riproporsi con la candidatura dell’attuale primo cittadino di Montoro, Girolamo Giaquinto, che a Palazzo Caracciolo ha la delega all’Istruzione. Anche Giaquinto, infatti, strizza ormai l’occhio a Italia Viva e potrebbe essere l’uomo giusto per il duo Alaia-Biancardi.

Giaquinto, ovviamente, sul tema specifico non si sbilancia ma su un punto è fermo: “Chiudiamo – dice – il percorso dell’amministrazione Biancardi consapevoli di aver lavorato bene, in modo positivo. Sono state fatte cose molto importanti”.