VIDEO-FOTO/ “Grazie per aver compiuto il miracolo”: Angelo, il piccolo guerriero, torna a casa nel giorno dei Nati Prematuri

Un pomeriggio di forte emozione all'ospedale Moscati di Avellino; proprio in occasione della festa dei prematuri, Angelo, il piccolo venuto al mondo lo scorso 10 agosto dopo un periodo di gestazione di appena 24 settimane, è stato dimesso.

0
1335

“Grati per avere compiuto questo miracolo, grazie a Dio e a voi che ci avete messo tutto voi stessi Angelo, il piccolo guerriero, può essere dimesso”.

Un pomeriggio di forte emozione all’ospedale Moscati di Avellino; proprio in occasione della festa dei prematuri, Angelo, il piccolo venuto al mondo lo scorso 10 agosto dopo un periodo di gestazione di appena 24 settimane, è stato dimesso. A ringraziare medici e infermieri del nosocomio avellinese i genitori del piccolo Angelo, Mafalda e Andrea, accompagnati dal dottor Sabino Moschella, responsabile della Patologia Neonatale e Tin del Moscati e dal Direttore Generale Renato Pizzuti.

Per l’occasione la cittadina ospedaliera si è illuminata di viola.