VIDEO/ Ex Irisbus, la Fiom attacca: “Non c’è il piano industriale. Lunedì assemblea”

0
11
Fiom all'attacco

Pasquale Manganiello – La Fiom di Avellino ha tenuto stamane una conferenza stampa presso la Cgil di Avellino sulla vertenza IIA.

Alla conferenza presenti il segretario regionale Fiom, Andrea Amendola, il segretario generale della Cgil di Avellino Franco Fiordellisi, il segretario provinciale Fiom, Sergio Scarpa e Silvia Curcio.

“Lunedì – ha detto Scarpa – ci sarà un’assemblea pubblica a Grottaminarda dove entreremo nel merito della vertenza. I messaggi chiari che inviamo all’azienda, al Governo e agli altri sindacati riguardano l’analisi di cosa sta accadendo. Sono vere e proprie baggianate quelle dette contro i lavoratori di Bologna o sulla questione di spostare i macchinari da Bologna ad Avellino. Il piano industriale non c’è, si lavora alla giornata, siamo preoccupati. Allungare i tempi in vista delle Politiche? Sarebbe assurdo. Del Rosso ha detto che a settembre 2017 tutti gli operai saranno a lavoro. Renzi disse che la vertenza Irisbus fosse risolta, evidentemente così non è.”

“Noi avevamo degli accordi per Bologna ed Avellino – ha dichiarato Amendola – accordi che sono saltati. E’ chiaro che i lavoratori stanno difendendo il loro posto di lavoro. Ho letto delle dichiarazioni sui giornali: c’è chi difende Del Rosso così come difendeva la Fiat,  c’è chi attacca i lavoratori di Bologna dove è maggioritaria la Fiom ma ci sono anche altre organizzazioni. Se ti contrapponi a loro non vai da nessuna parte. Si deve tentare di unire e insieme fare la battaglia.”