VIDEO/ Don Patrizio, cappellano di Solofra: “Chiese aperte durante l’emergenza Coronavirus”

17 Aprile 2020

Don Patrizio Coppola, cappellano dell’ospedale di Solofra, ha le idee chiare: “Durante questo periodo di emergenza Covid 19 le chiese devono essere aperte”. Il prete irpino, nativo di Contrada e molto noto per le sue partecipazioni in tv sulle reti Rai e Mediaset, afferma che bisogna dare la possibilità ai fedeli di poter frequentare, con le dovute precauzioni, i luoghi di culto, visto che una nota del ministero degli interni non prevede né la chiusura delle chiese né vieta le celebrazioni eucaristiche.

“Inoltre”- continua – “La C.E.I ,ovvero la Conferenza Episcopale Italiana, ha mostrato poco coraggio, poichè doveva essere più vicina al popolo Santo di Dio.” In questo periodo celebra messa on line e i fedeli possono seguirla sui social. Don Patrizio, sempre al fianco dei più deboli e dei malati, è anche un grande appassionato di tecnologia. Ecco l’intervista di Enzo Costanza.