VIDEO / “Dietro ogni scomparsa c’è sempre una spiegazione ma stavolta è difficile farsi un’idea”. L’inviata di Chi l’ha visto analizza il caso-Manzo

2 Marzo 2021

Alfredo Picariello – Le telecamere di Chi l’ha visto sono di casa a Prata Principato Ultra. Per fortuna, perché alimentano a tenere vivo il caso della scomparsa di Domenico Manzo, il 69enne sparito ormai da due mesi. L’inviata Filomena Rorro – che, tra l’altro, è irpina, di Monteverde per la precisione – sta seguendo la vicenda con grande puntualità e professionalità fin dal primo giorno, da quel maledetto 8 gennaio, sera in cui Mimì ha fatto completamente perdere le sue tracce.

Anche oggi, in coincidenza della riprese delle ricerche dell’uomo da parte dei vigili del fuoco, la trasmissione di Rai 3 era a Prata. Filomena Rorro, accompagnata dall’avvocato Federica Renna, ha di nuovo ascoltato le testimonianze dei figli di Domenico e dei familiari.

“E’ difficile farsi un’idea in questi casi”, ci spiega. “Ma devo dire che dietro ogni scomparsa, c’è sempre una spiegazione. All’apparenza, dietro la scomparsa di Mimì sembra invece non esserci. Tutti noi speriamo di avere una risposta, il non sapere angoscia moltissimo, soprattutto i familiari. Fino alla fine c’è sempre l’auspicio che Domenico possa essere ritrovato vivo”.