Video/Da Lugano a Castelfranci a piedi, l’impresa dell’irpino Soccorso

Video/Da Lugano a Castelfranci a piedi, l’impresa dell’irpino Soccorso

18 Agosto 2020

Da Lugano a Castelfranci a piedi, l’impresa dell’irpino Soccorso

Il record di Soccorso Cresta, che è partito dalla Svizzera, dove risiede e lavora ed è arrivato a Castelfranci (AV), suo paese natale, percorrendo a piedi 950 chilometri in 19 giorni.

Soccorso, maratoneta per hobby, ha realizzato il suo sogno, unendo simbolicamente in un gemellaggio la città di Lugano con il suo caro paese, Castelfranci.
Cresta, che ha 64 anni, è un grande tifoso dell’Avellino e ha “portato” lo stemma della sua squadra del cuore stampato sulla sua maglia.
Lo ha accompagnato nell’impresa suo figlio Gabriele, in sella a una bicicletta. Hanno dormito in vari paesi italiani, arrangiandosi alla men peggio, fino a raggiungere la piazza di Castelfranci dove è stato festeggiato dai suoi concittadini capeggiati dal sindaco Cresta.
Il servizio di Enzo Costanza

Da Lugano a Castelfranci a piedi, l'impresa dell'irpino Soccorso

Da Lugano a Castelfranci a piedi, l'impresa dell'irpino SoccorsoIl record di Soccorso Cresta, che è partito dalla Svizzera, dove risiede e lavora ed è arrivato a Castelfranci, suo paese natale, percorrendo a piedi 950 chilometri in 19 giorni. Soccorso, maratoneta per hobby, ha realizzato il suo sogno, unendo simbolicamente in un gemellaggio la città di Lugano con il suo caro paese, Castelfranci.Cresta, che ha 64 anni, è un grande tifoso dell'Avellino e ha "portato" lo stemma della sua squadra del cuore stampato sulla sua maglia.Lo ha accompagnato nell'impresa suo figlio Gabriele, in sella a una bicicletta. Hanno dormito in vari paesi italiani, arrangiandosi alla men peggio, fino a raggiungere la piazza di Castelfranci dove è stato festeggiato dai suoi concittadini capeggiati dal sindaco Cresta.Il servizio di Enzo Costanza #CiVuoleCostanza

Pubblicato da Irpinianews.it su Lunedì 17 agosto 2020