VIDEO/ Coronavirus, il “Moscati” si prepara alla Fase 2. E Pizzuti conferma: “Pronta la Palazzina Alpi”

10 Aprile 2020

Renato Spiniello – Il “Moscati” di Avellino si prepara alla Fase 2 dell’emergenza. Ad annunciarlo è il manager della Città Ospedaliera Renato Pizzuti nel consueto video in cui, insieme ai direttori sanitario e amministrativo, Rosario Lanzetta e Germano Perito, fa il punto della situazione a Contrada Amoretta.

Attualmente risultano ricoverati 58 pazienti affetti da Covid-19, di questi 6 sono in Rianimazione, 27 i decessi confermati, mentre sono 16 i dimessi a domicilio e 18 i dimessi presso altro istituto in attesa di tampone definitivo. A breve sarà attivata anche la Palazzina Alpi che consentirà di riavviare la normale attività del nosocomio.

Pizzuti afferma che il picco di ricoveri è stato ormai superato, ma ricorda che ci vorrà sempre molta responsabilità da parte dei cittadini nel rispettare le normative imposte, tra cui in particolare il distanziamento sociale.

Infine un augurio di buona Pasqua e un ringraziamento a tutti i cittadini e le associazioni che stanno effettuando donazioni all’ospedale avellinese.