VIDEO / “Ciao Nuccio, a presto”. L’affetto dei colleghi per il doc che ha lottato contro il virus

12 Giugno 2020

Alpi – Immagini che si vorrebbero vedere e rivedere sempre più spesso. Immagini da un ospedale, il “Moscati” di Avellino, dove oggi c’è stato un lieto evento. Al pari di un parto, oseremo dire. Nel plesso di contrada Amoretta si è festeggiata la “rinascita” del dottore Carmine Sanseverino che, finalmente, è stato dimesso. Dopo il ricovero per coronavirus del 13 aprile scorso, da oggi il medico dovrà affrontare il suo ultimo step: un mese circa di fisioterapia presso una clinica privata della zona.

Il dirigente medico dell’Unità Operativa di Medicina d’Urgenza ha lasciato l’ultimo reparto nel quale è stato ricoverato, quello proprio di Medicina d’urgenza dove ci era arrivato il 9 giugno. A salutarlo, il direttore di Medicina d’Urgenza e Pronto soccorso, Antonino Maffei, e molti colleghi. E, naturalmente, anche moglie e figlia.