VIDEO/ Calcio Avellino, Sturno si prepara ad accogliere i lupi. L’intervista al sindaco Di Leo

0
240

A Sturno, sede del ritiro dell’US Avellino 1912 dal prossimo 18 luglio, fervono le attività di messa a punto della macchina organizzativa che accoglierà i lupi durante la preparazione estiva.

Il campo sportivo comunale Castagneto è stato oggetto nelle scorse settimane di numerosi lavori di rifacimento, che non hanno interessato solo il manto erboso della struttura ma anche l’adiacente palestra e le tribune.

A raccontare quale sarà l’ambiente che accompagnerà i ragazzi di mister Toscano nel corso del classico training camp di fine luglio è il sindaco della cittadina irpina, Vito Di Leo: “Indubbiamente – ammette la fascia tricolore – ospitare l’Avellino in ritiro significa davvero tanto per Sturno. Non solo, per l’intero territorio sarà una vetrina importante. Siamo costantemente impegnati affinché la squadra, lo staff tecnico e i tifosi trovino qui un ambiente accogliente e sano”.

Tra le novità di quest’anno, una struttura in legno lamellare messa a disposizione dal Comune di Sturno per la stampa e gli organi di informazione che seguiranno quotidianamente il ritiro dei lupi.

Ma non solo. “Numerosi e costosi interventi – spiega Di Leo – hanno riguardato la rizollatura del campo. Abbiamo forato il terreno per farlo ossigenare, abbiamo utilizzato sabbia al silicio ed una nuova concimazione, il tutto per regalare all’Avellino un nuovo tappeto verde degno di una formazione professionistica”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here