VIDEO/ Avellino, commovente servizio de “Le Iene”: Feola in lacrime al Comune

VIDEO/ Avellino, commovente servizio de “Le Iene”: Feola in lacrime al Comune

31 Ottobre 2017

Pasquale Manganiello – Un servizio commovente de “Le Iene” ha riguardato un caso straziante che ha coinvolto il Comune di Avellino. Una dipendente disabile, Paola De Angelis, ha messo a nudo tutte le sue fragilità e la situazione di presunto mobbing emerso dal video andato in onda stasera su Italia Uno.

Il grido d’aiuto della donna è stato ascoltato dall’inviato Matteo Viviani che ha evidenziato come Paola non fosse stata messa in condizione di lavorare da ben sei anni.

Il blitz nel capoluogo irpino è avvenuto lo scorso 26 ottobre. Viviani, giunto a Palazzo di Città, ha intervistato il segretario generale Riccardo Feola che è apparso particolarmente provato dal racconto dell’inviato di Mediaset e ha chiesto scusa quasi in lacrime.

“Stiamo cercando di trovare un lavoro per lei – ha detto Feola, che ha poi sottolineato un problema legato all’ascensore rispetto all’assenza di Paola dal secondo piano – sono arrivato due anni e mezzo fa, non so quale sia l’ufficio di Paola. Fino ad ora siamo stati carenti, abbiamo avuto un atteggiamento sbagliato. il problema lo risolviamo.”

In seguito il segretario comunale ha accompagnato l’inviato di Italia Uno presso gli uffici del piano terra dove la dirigente, incalzata più volte da Viviani, ha infine ammesso l’errore.

Guarda qui il video completo del servizio