VIDEO/ Avellino Calcio – Tesser alla riscossa: “Siamo in emergenza, ma dobbiamo rialzarci”

21 Settembre 2015

48 ore dopo il ko di Cagliari è di nuovo campionato per l’Avellino chiamato a rialzarsi contro il Novara. Attilio Tesser cerca il riscatto-bis nel turno infrasettimanale che lo metterà di fronte al suo passato più brillante.

“A Cagliari avremmo meritato un risultato positivo – ha sottolineato il tecnico biancoverde in conferenza stampa – il nostro demerito è stato quello di non concretizzare le occasioni create. Non c’è tempo però per pensare al passato perché dobbiamo proiettarci ad una sfida importante contro un avversario forte. Bisogna ritrovare energie fisiche e nervose per fare risultare e non perdere quella fiducia che le prestazioni ti danno. Andremo in campo concentrati”.

Tesser però deve convivere con i copiosi acciacchi in infermeria: “Domani non ci saranno Gavazzi, Schiavon, Bastien e D’Angelo – ha annunciato – Zito si è allenato un po’ oggi e lo verificherò all’ultimo momento domani. Siamo in emergenza e per questo motivo dovremmo compattarci ulteriormente”.

Le alternative sono limitate: “Come interni ho Soumarè o D’Attilio, che ha fatto bene nelle amichevoli – ha spiegato Tesser – Jidayi non ha giocato una partita intera perché è arrivato tardi da noi, lo stesso D’Attilio potrebbe risentirne a livello mentale perché non ha mai giocato. Sono valutazioni che farò all’ultimo. Un cambio di modulo? Non escludo nulla anche se c’è stato pochissimo tempo per provare altre soluzioni tattiche”.

Domani a partire dalle 20, Irpinianews seguirà live la partita tra Avellino e Novara con la diretta testuale: risultato e cronaca della gara in tempo reale dallo stadio “Partenio-Lombardi”.

A seguire, il post-partita attraverso i contributi video con i protagonisti del match dalla sala stampa del “Partenio-Lombardi”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<