VIDEO/ Avellino Calcio – Novellino: “L’assenza di D’Angelo mi rovina i piani”

0
4

Dal Partenio-Lombardi, Claudio De Vito – I timori di ieri sono stati confermati dalla rifinitura di questa mattina: Angelo D’Angelo salterà la gara con la Cremonese. Quasi uno scherzo del destino contro il suo ex tecnico Attilio Tesser che lo aveva richiesto sul mercato per rinforzare il suo centrocampo.

Dal rimpianto di Attilio Tesser al rammarico ben più incisivo di Walter Novellino perché “basta poco per far saltare il lavoro di una settimana”. Il capitano biancoverde non sarà rischiato per via del risentimento muscolare al flessore della coscia sinistra con l’assetto della mediana che rimarrà inalterato con Federico Moretti in coppia con Francesco Di Tacchio. Richard Lasik a sinistra e Salvatore Molina a destra con licenza di scambiarsi le fasce: sarà una linea obbligata.

“La Cremonese è un avversario di tutto rispetto – ha sottolineato il tecnico di Montemarano – si è rinforzata con calciatori di valore ed esperienza. Noi siamo partiti bene ma questo non ci deve distogliere dal cammino lungo che ci attende. E’ una tappa di ulteriore verifica del nostro lavoro, andiamo a Cremona convinti di poter fare risultato”.

Confermato Leonardo Morosini alle spalle di Matteo Ardemagni, solo panchina invece per Riccardo Marchizza: “Sono convinto di portare Morosini ai massimi livelli, sta lavorando bene – ha garantito Walter Novellino – Marchizza purtroppo va e viene per gli impegni con l’Under 20, mi piacerebbe averlo a disposizione con continuità”.

E’ stata la settimana del ritorno di Davide Gavazzi. “Ci conto tanto – ha detto Walter Novellino – credo ci vogliano ancora quindici giorni per averlo a disposizione”. L’ex Ternana potrebbe essere arruolato per il Venezia con proiezione di disponibilità piena in occasione della trasferta di Novara.