VIDEO/ Abodi al sindaco Foti: “Nuovo stadio priorità per la comunità”

0
99

“Non abbassiamo la guardia sui comportamenti sportivi nell’ambito della Lega”. Andrea Abodi ribadisce l’impegno della Lega Nazionale Professionisti Serie B contro la frode sportiva, reato legato al calcioscommesse che negli ultimi ha riempito le pagine di cronaca sempre più frequentemente.

Il numero uno della Lega cadetta è sbarcato ad Avellino come esponente guida del tour “Regoliamoci”, alla sua prima tappa presso il Partenio-Lombardi. “La presenza della Lega funge da garanzia – ha sottolineato Abodi – il nostro è un ruolo di responsabilità”.

Non solo l’educazione degli attori del calcio a vivere lo sport in maniera sana e rispettosa, ma anche il tema stadio che Abodi sta seguendo in prima persona. A marzo, il vertice presso il Comune di Avellino con il primo cittadino Paolo Foti ed il presidente Walter Taccone. Il dialogo prosegue anche se a rilento.

“Le priorità del sindaco vanno rispettate – ha commentato Abodi – mi auguro però che l’amministrazione comunale rispetti anche le nostre priorità e cioè fare in modo che si realizzi una struttura in un contesto urbano riqualificato, il che è rappresenta una priorità per l’intera città non soltanto per il sindaco. Incontrerò di nuovo il sindaco per valutare la fattibilità del progetto che ha una grande valenza sociale. Dovremo costruire un ponte tra le esigenze della società e quelle dell’amministrazione”.