VIDEO-FOTO/ 25 aprile, il Colonnello Amato celebra a Montemiletto la Liberazione

0
1528

Comunità di Montemiletto unita per le celebrazioni del 78° Anniversario della Liberazione.

Un 25 aprile, quello del borgo della Leonessa, che ha visto grande partecipazione: dalle cariche istituzionali, come quella dell’onorevole Michele Gubitosa, originario proprio di Montemiletto, e del sindaco Massimiliano Minichiello, a quelle militari.

Alla cerimonia, fortemente voluta da Sindaco e Amministrazione, hanno preso parte Autorità civili e militari, le Associazioni Combattentistiche e d’Arma e in particolare l’Associazione Carabinieri, l’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci e l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia delle Sezioni di Montemiletto, una corposa rappresentanza dei bambini della Scuola accompagnata dai docenti esponendo un lungo tricolore della bandiera italiana, nonché i Parroci e le Associazioni del territorio, tutti invitati per l’occasione.

Intervenuti alla celebrazione, come ospiti d’eccezione, il Colonnello dell’Esercito Giuseppe Amato al comando del 232° Reggimento Trasmissioni Avellino, accompagnato – come da protocollo ufficiale – dal Sottoufficiale di Corpo e da una nutrita rappresentanza di militari, il Capitano dell’Arma dei Carabinieri Falginella alla guida della Compagnia di Mirabella Eclano con a seguito uomini in alta uniforme, il Luogotenente Gallo del Corpo della Guardia di Finanza di Avellino nonché il Maresciallo Truglia e gli uomini della locale Stazione dei Carabinieri.

Grande partecipazione, come detto, anche delle scolaresche che hanno accompagnato, portando in mano il tricolore, il corteo per la deposizione della corona d’alloro al monumento ai caduti in Piazza IV Novembre.