Vetrella media, Sita sospende messa in mobilità dipendenti

0
3

L’assessore regionale ai Trasporti Sergio Vetrella ha presieduto a palazzo Santa Lucia una riunione sulla questione della società Sita, alla quale hanno partecipato i sindacati e il direttore dell’azienda Simone Spinosa. Al termine dell’incontro l’azienda ha comunicato la sospensione della procedura di mobilità per i lavoratori. Fissati due tavoli, da tenersi il 9 e il 12 maggio prossimi. Ecco il verbale della riunione ” Il giorno 6 maggio c.a., alle ore 15,30 a seguito di convocazione del Responsabile della segreteria Tecnica del Presidente Dott. Antonino Di Trapani sulla tematica SITA SUD srl, si sono incontrati L’Assessore ai Trasporti Sergio Vetrella, le Segreterie regionali Confederali CGIL,CISL,UIL,UGL,CISAL, le Segreterie regionali Cgil Filt,Cisl Flt, Uil Uilt,Ugl Trasporti,Cisal Faisa e Faisa Confail ed il Direttore della Soc.Sita SUD srl Simone Spinosa. Dopo ampia ed approfondita discussione, con gli interventi dei rappresentanti delle sigle sindacali presenti, nonché con l’intervento del Rappresentante della Azienda Sita sud srl, si stabilisce quanto segue : 1) La Segreteria Tecnica del Presidente convocherà per venerdì 9 maggio c.a. alle ore 17,30 un incontro tenuto dall’Assessore Vetrella con i rappresentanti istituzionali delle Province di Napoli, Salerno ed Avellino e le OO.SS. e per lunedì 12 maggio alle 18,00 sempre tenuto dall’Assessore Vetrella un incontro con le OO.SS. ed i rappresentanti legali di SITA SUD srl 2) La Regione ribadisce che verificherà quanto affermato dal Direttore della SITA SUD relativamente al regolare invio mensile della rendicontazione analitica a commessa. 3) In base a quanto affermato dal Direttore della SITA Sud srl gli uffici regionali preposti faranno delle puntuali verifiche sui lavori svolti dalla Commissione insediata per valutare i costi della SITA sud in vigenza di obbligo di servizio 4) L’assessore Vetrella ribadisce che le risorse economiche per i servizi effettuati da SITA SUD srl saranno uguali per tutto il 2014 a quelle dell’anno precedente,così come stabilito nel verbale del 7 febbraio 2013; 5) L’assessore Vetrella conferma che, in base a quanto riferito dai competenti uffici regionali, vige l’obbligo di servizio pubblico 6) Le OO.SS. hanno chiesto la sospensione delle procedure di mobilità di cui alla nota prot.1176 del 5/5/2014 della SITA SUD srl 7) I sindaci di Scala e di Casola di Napoli aderiscono alla richiesta delle OO.SS relativamente alla richiesta di sospensione della procedura di mobilità e prendono atto degli sforzi fin qui compiuti dall’Assessorato ai Trasporti ritenendolo coerente alla materia sui trasporti ed invitano le OO.SS a farsi parte diligente con i lavoratori affinché la protesta rientri 8) L’assessore Vetrella, in attesa di ricevere le lettere di SITA SUD del 2 e del 5 maggio c.a., di cui hanno fatto menzione i Sindacati, reputa indispensabile, anche alla luce dell’obbligo di servizio pubblico locale, che l’azienda proceda nella sospensione della procedura di mobilità anche per evitare che la stessa azienda incorra nelle responsabilità derivanti dal suddetto obbligo di servizio pubblico 9) Alla luce di quanto esposto l’azienda SITASUD ,nelle more dell’incontro che si terrà lunedì 12 c.m., sospenderà la procedura di mobilità in corso “.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here