Verso le riaperture, il sindaco di Grottaminarda: “Servono ancora prudenza e responsabilità”

Verso le riaperture, il sindaco di Grottaminarda: “Servono ancora prudenza e responsabilità”

17 Maggio 2020

“Durante questa delicata fase di ripartenza delle attività – afferma il sindaco di Grottaminarda, Angelo Cobino – dopo un lungo periodo di chiusura per difenderci dal virus, occorre maggiore prudenza e responsabilità nel rispetto delle regole fondamentali che provengono dalla Comunità medico-scientifica e dalla politica del governo nazionale con la filiera istituzionale fino ai Comuni”.

“Abbiamo tutti il dovere, nella famiglia e nella comunità, di mantenere le giuste distanze, indossare la mascherina, curare al massimo l’igiene personale e degli ambienti, evitare gli assembramenti e mantenere autocontrollo. Dobbiamo adattarci alla nuova imprevista situazione e l’umanità ha il dono della ragione, del pensiero e del linguaggio per agire e interagire nella società e con l’ambiente”.

“Se abbiamo il buonsenso di anteporre questi doveri ai nostri comportamenti personali sicuramente possiamo riorganizzare i nostri diritti nella direzione della libertà e della organizzazione di una società più giusta dal punto di vista sociale, economico, morale, civile e culturale. In questo senso tutti dobbiamo impegnarci nelle Istituzioni della nostra Repubblica a lavorare per migliorare le generali condizioni con la collaborazione di tutti i cittadini. Insieme e solo insieme possiamo riprendere il giusto cammino della nostra umanità in questo terzo millennio”.

“Siamo al 17 maggio e sembra tanto tempo fa quel 23 febbraio. Non dimentichiamo il tempo di tutte quelle paure e preoccupazioni. Rinnovo a tutti i sentimenti di gratitudine per quello che abbiamo potuto fare insieme e per quello che faremo. Un grande abbraccio da parte del sindaco e dell ‘Amministrazione comunale di Grottaminarda”.