Verso le regionali – Il Partito Democratico scioglie le riserve: Ciarcia pronto alla sfida

Verso le regionali – Il Partito Democratico scioglie le riserve: Ciarcia pronto alla sfida

21 Agosto 2020

Michele De Leo – Arriva l’ufficialità: il Partito Democratico candida il presidente dell’Alto Calore Michelangelo Ciarcia. E’ proprio l’ex sindaco di Venticano ad annunciare – attraverso una nota – la sua presenza nella lista del Pd unitamente a Maurizio Petracca, Rosetta d’Amelio e, probabilmente, il presidente del consiglio comunale di Grottaminarda Antonella Meninno. “Ho accettato – evidenzia Ciarcia – la candidatura al consiglio regionale della Campania, nella lista provinciale di Avellino del Partito Democratico. Ringrazio il partito che, a livello provinciale, regionale e nazionale, mi ha chiesto di impegnarmi, accordandomi fiducia in questo difficile snodo della vita democratica del Mezzogiorno e del Paese”. Il presidente dell’Alto Calore ribadisce le numerose sollecitazioni ricevute nel corso delle ultime settimane: “ho ritenuto di assumere la responsabilità a cui amministratori locali, iscritti ed elettori irpini mi hanno sollecitato poco meno di due mesi fa, al termine di una assemblea pubblica, in un momento decisivo per le sorti della nostra regione e delle aree interne”. L’ex sindaco di Venticano ha sottoscritto, presso la sede regionale del partito, la sua candidatura. “Ho ribadito e certificato la volontà di farmi carico del Progetto Irpinia, dando un contributo alla rielezione dell’attuale Presidente della Giunta regionale. Mi appresto, con entusiasmo e determinazione ma, soprattutto, con un sentito senso di responsabilità, ad una sfida corale, al fianco di tanti uomini e donne d’Irpinia che credono nel Partito Democratico. Saremo insieme nella campagna elettorale oggi, come domani in caso di elezione, nello sforzo comune di fornire soluzioni ai problemi sociali delle comunità che vivono nei nostri territori. Il compito che attende le istituzioni e la politica è gravoso in un crocevia complesso della nostra storia nazionale ed europea. Oltre alle analisi serviranno ponderazione, decisione e concretezza”. Ciarcia annuncia una imminente conferenza stampa per illustrare i contenuti della sua piattaforma programmatica.