Verso Avellino Monopoli, Braglia: “Gara tosta. Chi non è più felice qui può andare via”

0
4012

Mario D’Argenio – Si prepara a tornare in campo l’Avellino di Piero Braglia che domenica alle 17,30 tornerà in campo al Partenio – Lombardi dopo una sosta di circa un mese causa l’incremento dei casi da Covid che ha colpito diverse squadre della Lega Pro. I lupi ricominciano proprio da un big match, contro il Monopoli, squadra rivelazione del torneo che occupa la seconda piazza della classifica con due punti di vantaggio proprio sulla formazione biancoverde che in caso di vittoria scavalcherebbe proprio i pugliesi.

A presentare la gara questa mattina è stato mister Piero Braglia che ha incontrato la stampa e ha annunciato che sicuramente ci saranno due assenze causa covid: “Mi aspetto di trovare l’Avellino da come lo avevamo lasciato. Una squadra tosta, determinata ma anche con buone qualità. Abbiamo lavorato bene in questo periodo anche se ci siamo dovuti affidare per gli allenamenti a qualche elemento della primavera di Biancolino. Il Monopoli mi ricorda la nostra squadra l’anno scorso, tosta, cattiva, determinata e senza pressione del risultato”.

Non poteva mancare qualche riferimento al mercato dell’Avellino che nella casella acquisti è ancora ferma a quota zero ma Braglia ripone totale fiducia nella società: “Non parlo di mercato perchè non mi compete. Ho piena fiducia della società, le cessioni che ci sono state le abbiamo concordate insieme. Aspettiamo questi ultimi dieci giorni e vediamo cosa succede. Un allenatore deve sempre mettersi a disposizione del materiale che ha, io cerco sempre di fare questo”.

Poi Braglia lancia un messaggio a D’Angelo: “Se qualcuno non indossa più volentieri la nostra maglia, sarà libero di andarsene. Se qui qualcuno non è più felice di stare, perché deve rimanere? A me chi dice che non c’è con la testa, non lo convoco”.

Articolo precedente“E’ stato il mio secondo padre, devo tutto a lui”: Cardamone ricorda Santoro
Articolo successivoSanità: gravi disservizi e cattiva organizzazione in Irpinia, la Lega interroga De Luca
☑ Dal 2011 ho iniziato la mia attività di libero professionista operando principalmente nel campo del visualmaking: fotografia e video. Ma già avevo maturato un'esperienza nel settore, avendo lavorato con le emittenti televisive Irpinia TV e Telenostra che mi hanno fatto da apripista in ambito professionale. ☑ Collaboro oggi con le maggiori testate della provincia di Avellino sia per service fotografici che video. Attualmente lavoro con le testate di Ciriaco, IrpiniaNews, Ottopagine e faccio da service esterno all’emittente Canale 58. ☑ La mia attività fotografica si svolge prevalentemente in ambito sportivo, soprattutto con il calcio. Ho anche un'importante expertise nell'ambito della pallavolo dove sono stato fotografo ufficiale della Sidigas Atripalda che ha vinto una coppa Italia di serie A2. ☑ Svolgo anche servizi fotografici e video da cerimonia ed in generale per eventi: principalmente battesimi, comunioni e feste. ☑ Realizzo fotografia pubblicitaria e video pubblicitari. ☑ Possiedo, infine, esperienze anche in ambito nazionale con il varo della MSC divina a Marsiglia (che ha avuto come testimonial Sofia Loren), il premio Malaparte a Capri. ☑ Sono giornalista pubblicista dal febbraio 2015