Vallata – Casarella: “Nel nuovo anno l’assestamento di Bilancio”

29 Dicembre 2005

Vallata – “Non è stato un anno facile, ma sicuramente questa amministrazione ha compiuto passi da gigante per non cadere nell’inefficienza”. Quello che sta per concludersi è stato un anno attraversato da alti e bassi, ma ben affrontati dall’amministrazione guidata da Carmine Casarella. Un 2005 percorso da tensioni e riequilibrio, tra dissidi sociali e fibrillazioni politiche. Su tutti, il problema occupazionale. “Quest’anno – afferma il numero uno vallatese – abbiamo superato più volte momenti di crisi sociale. I nostri giovani lamentano la totale assenza delle istituzioni. Si ricercano soluzioni per fronteggiare il disfacimento della comunità di fronte all’emergenza occupazionale. Non si è riusciti a garantire il minimo sostegno assistenziale, ma questo è anche dipeso anche dalla scarsa consistenza della cassa comunale”. Infatti, il 2006 si aprirà per Casarella e la sua squadra con l’assestamento di Bilancio, per poi ripartire dalla programmazione delle opere pubbliche finanziate dai fondi regionali 2007/2013. Ma l’anno ormai volto al termine non sarà ricordato solo per la mancata organizzazione dell’assetto socio-economico. In appalto, e in via di cantierizzazione, un impianto di depurazione con doppia funzionalità: riciclo delle acque reflue e riduzione dell’inquinamento ambientale. “Abbiamo ottenuto un finanziamento dalla Regione Campania pari a 3 miliardi delle vecchie lire per realizzare un organizzazione di base depurativa in pieno centro cittadino. Il nostro paese, infatti, manca di un sistema purificatore idrico e fognario a basso impatto ambientale e in regola con le norme entrate da poco in vigore”. (Marianna Marrazzo)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.