Vaccini e nazionale, al campo Coni Asl e Comune allestiscono il maxischermo per Italia-Svizzera

0
17

Alfredo Picariello – La pandemia, quest’anno, non ha fermato – come successo nel 2020 – gli Europei di calcio. E la voglia di notti magiche, aumentata grazie alle belle prestazioni della Nazionale di Roberto Mancini. Questa sera, alle 21, gli azzurri scenderanno di nuovo in campo contro la Svizzera, dopo l’esordio vincente contro la Turchia.

L’Asl di Avellino, proprio oggi, ha organizzato un altro open day per consentire la somministrazione del vaccino Pfizer. Fino a mezzanotte. Impossibile, dunque, per molti, seguire le gesta degli eroi nazionali. Proprio per questo motivo, al centro vaccinale ubicato presso la tensostruttura del campo Coni di via Tagliamento, l’Asl ed il Comune di Avellino hanno predisposto l’allestimento di un maxischermo che consentirà ai vaccinandi ed ai medici, tra una dose e l’altra, di assistere alla partita tra Italia e Svizzera. Un’accortenza necessaria che spingerà i tifosi a non saltare l’importante appuntamento con il vaccino.