US Avellino e Giorgetti, brindisi tra eccellenze italiane.

US Avellino e Giorgetti, brindisi tra eccellenze italiane.

15 Luglio 2015

E’ stato un vero e proprio blitz quello compiuto al Giorgetti Studio di Avellino dal presidente dell’Avellino Calcio Walter Taccone, che accompagnato da mister Attilio Tesser e da 7 giocatori capitanati dall’attaccante biancoverde Luigi Castaldo, ha voluto omaggiare con una visita della squadra biancoverde il prestigioso marchio brianzolo che, da poche settimane, ha aperto una splendida location in piazza Libertà ad Avellino.

A fare gli onori di casa, Fulvio Farina, patron della EFFELEGNO ARREDI che segue il progetto Giorgetti in Irpinia.

Farina ed il suo staff hanno accolto il responsabile marketing dell’Us Avellino Sergio De Piano e la delegazione della squadra.

Il presidente Taccone si è complimentato per la scelta dell’azienda lombarda di aprire proprio in Irpinia una prestigiosa location.

Giorgetti è infatti un marchio che vanta una tradizione ultracentenaria e che esporta con enormi riscontri il “made in Italy” nel mondo.

Un’azienda storica che nasce sul finire del XIX secolo, nel 1898, nel cuore della Brianza come piccola bottega e che da allora è sempre stata guidata dai suoi diretti discendenti, eredi di quella secolare tradizione ebanistica che ha saputo materializzarsi in elementi di design dall’indiscusso valore qualitativo.

Il “Giorgetti Studio Avellino” è il terzo punto espositivo italiano della prestigiosa ditta, unico in tutto il Sud Italia.

Nel corso dell’incontro, c’è stato anche un momento dedicato al Food con la collaborazione del ristorante DINO’S ed al Wine con un tris di vini “Fiano, Falanghina e Greco” dell’azienda “Sertura ” di Giancarlo Barbieri.

Un brindisi tra eccellenze italiane, ha suggellato la fine dell’incontro.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.