Unitalsi Campania, oltre 100 persone in visita alla Collegiata di Solofra

0
721

Un pomeriggio di incontro e scoperta dei beni storico artistici di Solofra per i volontari dell’UNITALSI Campania. Domenica 23 ottobre, le diverse sottosezioni dell’associazione presenti in Campania saranno ospiti della Collegiata di San Michele e della Rettoria di San Domenico.

Saranno più di 100 i volontari, insieme alle persone portatrici di disabilità, che arriveranno a Solofra per incontrarsi e scoprire le bellezze presenti in Collegiata. I gruppi arriveranno dalle sottosezioni di: Benevento, Salerno, Battipaglia e Torre del Greco

L’arrivo dei partecipanti è previsto per le ore 16.00 con un primo momento di saluto ed accoglienza.

A seguire visita guidata alla chiesa e alla cripta. Alle 17.30 il gruppo si sposterà alla Rettoria di San Domenico per il Santo Rosario e la Messa. La giornata si concluderà con un momento di convivialità.

L’attività è promossa dalla sottosezione dell’UNITALSI di Solofra insieme alla fattiva collaborazione delle parrocchie di San Michele guidata da Mons. Mario Pierro e di Padre Vincenzo Grassano, assistente spirituale del gruppo di volontariato.

Una grande opportunità per la comunità di Solofra, non solo per la promozione delle proprie bellezze, ma soprattutto per favorire l’importanza della solidarietà e dell’inclusione verso tutti, indipendentemente dalla malattia – commenta Mons. Mario Pierro, primicerio della Collegiata.

Il nostro incipit è ripartire con gioia – prosegue Rosalia Giannattasio presidente dell’UNITALSI Solofra, dopo due anni di blocco delle attività per la pandemia, l’appuntamento di domenica 23 vuole essere un nuovo inizio per incontrarci e riprendere il filo delle nostre attività.

L’associazione oltre ad impegnarsi nei pellegrinaggi a Lourdes e in diversi santuari italiani, svolge attività di vicinanza alle tante persone con disabilità presenti non solo a Solofra, ma anche nei comuni limitrofi.