Unisa, positiva donna che faceva le pulizie nel Campus. In quarantena anche famiglie di Montoro

Unisa, positiva donna che faceva le pulizie nel Campus. In quarantena anche famiglie di Montoro

16 Marzo 2020

Donna di Fisciano, dipendente di un’impresa che si occupa delle pulizie all’interno dell’Università di Salernoi e all’ospedali Martiri del Villa Malta di Sarno, è risultata positiva al Coronavirus.

Le sue condizioni non destano preoccupazioni e, come da protocollo, per la famiglia è stata disposta la quarantena domiciliare, così come per oltre 100 persone che, secondo le ricostruzioni, sarebbero venute a contatto con lei. Tra queste anche tre famiglie residenti nel vicino comune di Montoro. Per i soggetti, di cui nessuno presenta sintomi, è stato disposto l’isolamento fiduciario.

Nell’Ateno salernitano è stata disposta la chiusura di tutte le attività, escluse quelle previste per attivazione smart-working e didattica online, dopo che già nei giorni scorsi era stata sospesa la didattica.

“La situazione è monitorata costantemente e prontamente abbiamo attivato i protocolli del caso – assicura il sindaco Sessa direttamente dalla pagina Facebook del Comune di Fisciano – Abbiamo contattato tutte le dipendenti dell’impresa per metterle in quarantena. Abbiamo ricostruito tutta la catena di contatti che la donna ha avuto nei 15 giorni precedenti ad oggi e, dal momento che la tutela della salute dei cittadini è prioritaria ci apprestiamo a mettere in quarantena 90 persone. In questo momento è importante restare calmi – conclude Sessa – Stiamo facendo il massimo per tutelare i nostri cittadini. Restate in casa”.