“Un no secco alla camorra”: il consiglio provinciale si riunisce a Cervinara

0
797

“Un no secco alla camorra”: il consiglio provinciale si riunisce a Cervinara. Sarà una seduta straordinaria, fissata domani alle 16, in programma presso la sala consiliare di Cervinara.

La discussione su “Eventi criminosi in valle Caudina e nel territorio provinciale. Azioni di sensibilizzazione e contrasto” è l’unico argomento all’ordine del giorno.

La partecipazione alla seduta consiliare è estesa ai sindaci dei Comuni di Cervinara, Rotondi, San Martino Valle Caudina e Roccabascerana.

“Come preannunciato nelle scorse settimane – dichiara il presidente della Provincia, Rizieri Buonopane – il Consiglio Provinciale si riunisce a Cervinara per ribadire con forza il ‘no’ a ogni forma di criminalità. Un ‘no’ secco alla camorra, ma anche a chi pensa di violare qualsiasi regola. C’è la convinzione che le istituzioni debbano fare sentire forte la loro presenza sui territori, anche con iniziative simboliche come la riunione del Consiglio Provinciale di domani”.