“Un calcio all’omofobia”: anche l’Avellino in campo per il rispetto e l’inclusione

0
3520
Anche l’ US Avellino Calcio “scende in campo” per far vincere rispetto e inclusione. In un’atmosfera ancora intrisa di odio, guerra, distruzione e discriminazione, parte da Mercogliano un inno al rispetto e all’inclusione. La città, infatti, ospiterà il 30 luglio l’Irpinia Pride e dal Sindaco Vittorio D’Alessio e dall’ Assessore alle politiche sociali, Elena Pagano, arriva l’ invito all’ US Avellino Calcio a diventare simbolico testimonial di pace, tolleranza, inclusione.

Un calcio all’ omofobia è un messaggio forte, attuale, per tutti. Lo sport dice no ad ogni forma di discriminazione per orientamento sessuale o identità di genere, all’interno ed all’esterno dei campi. Giovedì 21 luglio, alle ore 11:30, al Mercogliano Stadium, a conclusione della sessione di allenamento, l’ Amministrazione comunale insieme ai rappresentanti dell’ Associazione Apple Pie Lgbt+ di Avellino doneranno alla squadra la maglia ufficiale dell’ Irpinia Pride 2022.