“Un albero per il futuro” nei giardini del campus del Cimarosa

0
517

Il Conservatorio di Avellino «Domenico Cimarosa», su proposta del Comando Stazione Carabinieri Forestale di Avellino, ha aderito al progetto nazionale di educazione alla legalità ambientale «Un albero per il futuro».

Il 21 novembre si celebra la Giornata Nazionale degli Alberi per diffondere il rispetto e l’amore per la natura e per la difesa degli alberi. Quest’anno al progetto promosso dal Ministero della Transizione Ecologica e dai Carabinieri della biodiversità, a cui hanno già partecipato 739 Enti, ha aderito anche l’Istituto di Alta Formazione artistico e musicale di Avellino.

Il presidente Achille Mottola e il direttore Maria Gabriella Della Sala, si sono detti entusiasti dell’iniziativa, il cui scopo è promuovere la tutela dell’ambiente, la riduzione dell’inquinamento e la valorizzazione degli alberi, ed hanno previsto la messa a dimora di un albero negli spazi verdi del campus, quale segno e contributo per la salvaguardia della biodiversità ma anche come obiettivo per la formazione di un «grande bosco diffuso della legalità», un gesto concreto per contrastare i cambiamenti climatici.

La piantumazione, alla presenza dei Carabinieri Forestale del Comando stazione di Avellino, avverrà lunedì 22 novembre (ore 10.30), giornata in cui si celebra Santa Cecilia, patrona dei musicisti. E per l’occasione è previsto anche un intervento di un ensemble di fiati, composto da studenti del Conservatorio «Domenico Cimarosa».