“TuttinConcerto 2008”: PdZ A7 in campo al fianco degli anziani

0
3

Mercogliano – L’Ufficio di Piano del PdZ A7 ha aderito alla rassegna di musica organizzata dall’Assessorato alle Politiche Sociali della Regione Campania in collaborazione con Città della Scienza e denominata “TuttinConcerto 2008 – Musica per il Sociale”, che prevede la partecipazione gratuita per gli ultrassentacinquenni residenti nei Comuni del Distretto Sociale A7 (Contrada, Forino, Mercogliano, Monteforte Irpino, Ospedaletto d’Alpinolo, Sant’Angelo a Scala e Summonte) a uno degli spettacoli in programma. La rassegna prevede sei concerti della Nuova Orchestra Scarlatti presso l’Auditorium della RAI di Napoli. Ecco il programma: domenica 16 novembre, ore 11:00: “Le Gioie del Classico” (un’avvincente carrellata di classici evergreen del puro piacere dell’ascolto); domenica 23 novembre, ore 11:00: “Dentro Rigoletto” (tutte le emozioni del capolavoro verdiano in un ricco e coinvolgente programma di concerto); domenica 30 novembre, ore 11:00: suite da “La Gatta Cenerentola” (una sintesi delle più belle pagine del più celebre e amato capolavoro di Roberto De Simone); lunedì 8 dicembre, ore 11:00: “Sotto il Vulcano” (un animato percorso tra voci colte e popolari, dentro i mille volti del nostro universo sonoro). Ai partecipanti sarà assicurato il servizio di trasporto gratuito a mezzo bus riservato con partenza da Via Nazionale a Mercogliano, nei pressi del casello autostradale Avellino Ovest, e rientro al medesimo punto di ritrovo. Tutti gli interessati potranno ritirare il modello di adesione presso l’Ufficio di Piano, ubicato nel Comune Capofila di Mercogliano, e presso i Punti Ascolto del PdZ A7 ubicati in ogni singolo Comune di Distretto, negli ordinari orari di apertura al pubblico. La domanda, firmata in calce dal richiedente e corredata di copia del documento di riconoscimento deve essere consegnata a mano all’Ufficio di Piano oppure ai Punti Ascolto del PdZ A7, entro il termine ultimo di venerdì 7 novembre. Nel caso di richieste eccedenti i posti disponibili, sarà predisposto un elenco, secondo l’ordine cronologico di presentazione della domanda. La conferma o eventuali variazioni di programma agli interessati saranno comunicate dall’Ufficio di Piano per via telefonica. La partecipazione alla rassegna avverrà solo in caso di raggiungimento del numero minimo di partecipanti, fissato in 50 unità e fino ad esaurimento posti. Lo spettacolo a cui gli anziani potranno partecipare, inoltre, sarà scelto solo ed esclusivamente dalla segreteria organizzativa di Città della Scienza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here