Tufo, la chitarra di Gianni Giarracino per il castello

0
4

Tufo (Avellino) – Sonorità jazz e blues ai piedi del castello di Tufo e tra i vigneti del Greco, questo è il Tufo Jazz Blues and World Music in programma a Tufo (Avellino) dal 9 all’11 maggio prossimi. La musica è il filo conduttore dell’evento che intende valorizzare il castello longobardo di Tufo e promuoverne nuove possibilità di fruizione. Il programma del festival, infatti, prevede lo svolgimento di due laboratori musicali curati dal maestro Gianni Guarracino. Appuntamento per venerdì 9 maggio e sabato, 10 maggio, con inizio alle ore 15.00, presso il Castello Longobardo di Tufo. (I seminari sono gratuiti ed aperti al pubblico. Per informazioni: segreteria@percorsitravignetiecastellidirpinia.it) “La chitarra classica e le sue evoluzioni: dal jazz al flamenco alle culture popolari”, questo il titolo del laboratorio che prevede una parte teorica sull’evoluzione tecnica della chitarra ed una parte pratica. Gianni Guarracino è uno dei più importanti musicisti della scena napoletana degli ultimi trent’anni. Chitarrista, compositore ed arrangiatore, diviene ben presto un musicista di riferimento del cosiddetto Neapolitan Power. Sono di questi anni le collaborazioni musicali con Pino Daniele. Ha lavorato a numerosissimi progetti musicali con importanti autori di rilevo nazionale ed internazionale. Il “Tufo Jazz Blues and World Music Festival” rientra nell’ambito di “Percorsi tra vigneti e castelli d’Irpinia”, promosso dal Comune di Tufo e finanziato dalla Regione Campania attraverso P.O. F.E.S.R. Regione Campania 2007-2013 Ob. Op. 1.9.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here