Truffa sul camper: l’indagato era solo una vittima

Truffa sul camper: l’indagato era solo una vittima

17 Novembre 2019

di AnFan – Era accusato di una truffa sull’affitto di un camper, ma si è scoperto che era anche lui vittima di un raggiro. Gli avevano rubato i dati personali. La vicenda ha come protagonista un irpino. Nel 2016 era stato indagato proprio per truffa.

Un uomo di Biella ha raccontato di aver affittato un camper per 849 euro. I militari – dopo degli accertamenti – sono risaliti proprio all’irpino. I soldi erano stati versati su un conto riconducibile a lui.

Ma l’avvocato Dario Cierzo, grazie a delle memorie difensive, è riuscito a dimostrare come al suo cliente fosse stata rubata l’identità dal vero truffatore. Così la prima indagine è stata archiviata. Si cerca ancora l’autore della truffa legata al camper.