Troppi incidenti in Campania, arrivano i nuovi autovelox in autostrada

Troppi incidenti in Campania, arrivano i nuovi autovelox in autostrada

29 Luglio 2017

Dopo un attento e specifico monitoraggio, che ha evidenziato una tendenza all’aumento “del fenomeno infortunistico in ambito autostradale, soprattutto in prossimità dei cantieri di lavoro che sussistono su alcune fra le arterie a più alta intensità di traffico”, la direzione del compartimento di Polizia Stradale per la Campania e il Molise predisporrà da lunedì 31 luglio fino al 6 agosto, servizi mirati al controllo della velocità con l’impiego di apparecchiature speciali e l’utilizzo di veicoli d’Istituto al fine di garantire la massima sicurezza della circolazione.

Le autostrade interessate dai predetti servizi saranno A/1 Milano/Napoli, A/3 Napoli/Salerno, A/2 del Mediterraneo ex A/3 Salerno/Reggio Calabria e A/30 Caserta/Salerno.

“L’utenza sarà informata preventivamente dell’attivazione dei predetti servizi mediante i pannelli luminosi a messaggio variabile che indicheranno espressamente la sopra enunciata attività di controllo”: si legge nella nota.

La Polstrada ha previsto inoltre un servizio straordinario nella provincia di Avellino per fronteggiare l’esodo estivo che toccherà i maggiori picchi tra la fine di luglio e l’inizio di agosto. 25 pattuglie e diverse squadre di agenti in borghese saranno impegnate sul tratto irpino della Napoli-Bari, sul raccordo Avellino-Salerno e sulla nuova Ofantina.