Transumanza di bovini non autorizzata: scattano sanzioni e denunce

Transumanza di bovini non autorizzata: scattano sanzioni e denunce

2 Dicembre 2020

Prosegue l’azione dei Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino, costantemente impiegati in servizi di controllo del territorio finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

In particolare i Carabinieri della Stazione Forestale di Summonte hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino due
persone ritenute responsabili di “Introduzione o abbandono di animali nel fondo altrui”, “Pascolo abusivo” e “Danneggiamento”.

Gli stessi nei comuni di Mercogliano e Summonte, in terreni di proprietà demaniale rientranti nel Parco Regionale del Monte Partenio e in area SIC (Siti Interesse Comunitario), hanno lasciato pascolare i loro bovini, in assenza di autorizzazione sanitaria e sindacale dei rispettivi comuni.

Inoltre, i militari operanti hanno accertato che i circa 100 bovini si muovevano da una località all’altra senza alcun tipo di controllo o custodia.

Si è proceduto pertanto ad elevare ai due soggetti sanzioni amministrative per la mancata autorizzazione alla transumanza ed assenza dei relativi documenti per un totale di circa 3.500 euro.