Tragedia di Ariano, la Procura procede nell’inchiesta: sequestrati cellulari

0
3629

ARIANO IRPINO- La Procura di Benevento continua gli accertamenti nell’inchiesta per l’ omicidio colposo di Gerardina Corsano. Nella giornata di oggi infatti la Squadra Mobile di Avellino avrebbe proceduto ad eseguire il decreto di sequestro di cellulari in uso a familiari del marito della donna, Angelo Meninno, scampato alle più gravi conseguenze dell’ avvelenamento fatale per la coniuge. Atto firmato dal pm che conduce le indagini, il sostituto Maria Amelia Capitanio. Avvelenamento sulle cui cause si innesterebbero anche gli ulteriori accertamenti disposti dalla Procura. Un lavoro che sarà supportato dalle conclusioni dei medici legali che hanno curato l’autopsia e dai risultati delle analisi. Un accertamento per escludere ogni ipotesi su cosa sia avvenuto e abbia portato alla morte della donna.