Traffico di pezzi d’auto, in Irpinia l’officina delle auto rubate in Campania

0
11

Rubavano le auto in tutta la Campania e le trasportavano in provincia di Avellino per poi smontarle e rivenderne i pezzi.

L’illecito traffico è stato scoperto dai Carabinieri di Palma Campania durante una perquisizione in un capannone di Mugnano del Cardinale, in provincia di Avellino, di proprietà di un 35enne finito in manette.

Cinque le auto rubate rinvenute nel capannone: una Peugeot 2008 rubata pochi giorni fa a Pomigliano d’arco, una Toyota Yaris sottratta a Posillipo e privata delle targhe, una Renault Capture denunciata a Napoli, una Fiat 500 rubata a Baiano e un’altra Fiat 500 sparita a Portici.

Oltre alle automobili, nella proprietà sono state ritrovate anche pezzi di auto come cruscotti, cofani, marmitte e tutta l’attrezzatura necessaria a smontare le vetture.

L’intero capannone è stato posto sotto sequestro e il 35enne arrestato è stato trasferito a Poggioreale.