VIDEO/Terminal Bus di Avellino senza biglietti, pensiline e panchine inesistenti, bagni chiusi

VIDEO/Terminal Bus di Avellino senza biglietti, pensiline e panchine inesistenti, bagni chiusi

1 Luglio 2020

Terminal Bus di Avellino senza biglietti, pensiline e panchine inesistenti, bagni chiusi.
“E’ un deserto, Air e Comune ci danneggiano”: la protesta di pendolari e autisti.

Al terminal bus di piazzale degli Irpini manca davvero tutto, dalle pensiline per ripararsi dal sole e dalla pioggia, alle panchine.

Il paradosso è che nemmeno i biglietti sono in vendita e per acquistarli bisogna andare a piazza Macello.

Inoltre i bagni pubblici sono chiusi: protestano i pendolari, che lamentano anche la soppressione di molte corse verso i paesi della provincia, ed anche gli autisti, ormai stanchi delle diatribe tra Air e Comune di Avellino.

Ore di attese sotto il sole cocente anche per anziani e bambini, un vero terminal da incubo.

Il servizio di Enzo Costanza

Terminal Bus Avellino senza biglietti, pensiline inesistenti e bagni chiusi.

Terminal Bus di Avellino senza biglietti, pensiline e panchine inesistenti, bagni chiusi."E' un deserto, Air e Comune ci danneggiano": la protesta di pendolari e autisti.Al terminal bus di piazzale degli Irpini manca davvero tutto, dalle pensiline per ripararsi dal sole e dalla pioggia, alle panchine. Il paradosso è che nemmeno i biglietti sono in vendita e per acquistarli bisogna andare a piazza Macello. Inoltre i bagni pubblici sono chiusi: protestano i pendolari, che lamentano anche la soppressione di molte corse verso i paesi della provincia, ed anche gli autisti, ormai stanchi delle diatribe tra Air e Comune di Avellino. Ore di attese sotto il sole cocente anche per anziani e bambini, un vero terminal da incubo.Il servizio di Enzo Costanza #CiVuoleCostanza

Pubblicato da Irpinianews.it su Martedì 30 giugno 2020