Teora – Di Domenico revoca la delega di vice sindaco a Casale

22 Settembre 2005

Teora – Vento di bufera nella maggioranza Di Domenico. Quasi una doccia fredda la notizia, notificata questa mattina e da noi anticipata già da qualche tempo, della revoca della delega di vice sindaco a Giuseppe Casale, in quota Udeur, da parte del primo cittadino teorese. Nessuno sospettava l’accaduto soprattutto perché finora nessun segnale aveva fatto presagire la presa di posizione della maggioranza. Anche in virtù del fatto che lo stesso Casale, sindaco di Teora per due legislature, aveva proposto la candidatura dell’attuale primo cittadino. Il sindaco Di Domenico preferisce mantenere, almeno per il momento, assoluto riserbo sulle motivazioni che lo hanno indotto alla drastica scelta ma, data l’importanza della decisione, non potevano mancare indiscrezioni sull’accaduto. Sembrerebbe, infatti, che tutto scaturisca dal venir meno della fiducia, nell’ambito della maggioranza, nei confronti dell’ormai ex vice sindaco Casale. Un rapporto fiduciario ormai giunto agli sgoccioli che non poteva essere protratto ulteriormente. E appaiono alquanto dure le ‘accuse’ mosse a Casale: a detta di alcuni, infatti, il vice sindaco si sarebbe discostato dal quadro politico-amministrativo della maggioranza remando contro i suoi compagni di coalizione ed intavolando trattative ‘segrete’ con il gruppo di opposizione. Dunque, un insieme di fattori che avrebbero determinato una forte spaccatura rispetto all’operato di Di Domenico e dell’intero esecutivo comunale. Più volte, infatti, il sindaco aveva messo in evidenza la propria volontà di lavorare in maniera seria e coerente per creare una compagine giovane e stimolante in grado di fornire nuove motivazioni alla comunità. Dunque, almeno stando alle indiscrezioni, Casale si sarebbe ‘macchiato’ dei cosiddetti ‘giochi machiavellici’ da sempre divergenti alla politica didomenicana. (di Manuela Di Pietro)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.