Tentato omicidio, ascoltato l’investigatore

Tentato omicidio, ascoltato l’investigatore

11 Giugno 2021

E’ stata ascoltata in aula la sorella di Francesco Liotti, ferito da un colpo di pistola nell’agguato avvenuto lo scorso 20 agosto in via Visconti ad Avellino. A processo, per tentato omicidio, un 36enne di Avellino arrestato dalla squadre Mobile. Gli avvocati dell’imputato hanno contro-esaminato il capo della Mobile, Gianluca Aurilia. L’investigatore ha risposto alle loro domande, ricostruendo l’indagine.

Sei i colpi esplosi in via Visconti. Per gli inquirenti l’imputato voleva colmare, con alcuni complici, il “vuoto” lasciato nella scena criminale cittadina, dopo gli arresti che hanno decimato il Clan Partenio 2.