Tenta di rubare 5mila euro di rame: rumeno rischia 10anni di carcere

0
13

Atripalda – I carabinieri della Stazione di Atripalda e della Compagnia di Avellino hanno tratto in arresto la notte scorsa un rumeno di 40 anni pluripregiudicato che ha tentato di portare via diversi quintali di rame dal deposito della “Irpinia Recuperi” di Atripalda, il tutto per un valore approssimativo di 5000 euro. Il rumeno, alla vista dei militari e del personale della Folgore, ha cercato di fuggire ma è stato prontamente bloccato e tratto in arresto per tentato furto aggravato. Dalle prime indagini sembrerebbe che il 40enne non abbia agito da solo e che alla vista dei militari i complici si siano dati alla fuga. Gli inquirenti infatti sospettano che alle spalle del rumeno ci sia una vera e propria banda ben organizzata proveniente dal napoletano che in maniera sistematica svuota e sottrae il rame dai depositi e dalle ditte specializzate. I carabinieri infatti sono sulle tracce di almeno dieci persone che a vario titolo organizzano, sottraggono e rivendono il preziosissimo oro rosso. Il rumeno ora è trattenuto presso le celle del Comando Provinciale in attesa del rito direttissimo e rischia fino e dieci anni di reclusione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here