Telese Terme, ruba un’idropulitrice: 36enne nei guai

0
728
Carabinieri_Telese

La meticolosa attività di analisi dei filmati delle telecamere di videosorveglianza dell’esercizio commerciale unita a quelle comunali, ha permesso ai Carabinieri della Stazione di Telese Terme di estrapolare i frame che hanno immortalato il passaggio dell’autovettura a bordo della quale viaggiava il 36enne, già noto alle forze dell’ordine, originario della provincia di Caserta, che il 26 ottobre scorso all’interno di una ferramenta del centro termale ha asportato con destrezza un’idropulitrice.

Individuato l’autoveicolo, i militari sono passati ad un’indagine di tipo tradizionale mostrando le foto alla vittima ed ai testimoni che hanno riconosciuto senza ombra di dubbio il malfattore. L’uomo dovrà ora rispondere del reato di furto aggravato. Il sapiente connubio tra tecnologia ed acume investigativo hanno permesso di assicurare alla giustizia il malvivente. Il risultato ottenuto ha dimostrato quanto impegno ed attenzione l’Arma dei Carabinieri ponga ad ogni tipo di reato, anche a quelli che in apparenza appaiono meno allarmanti e di lieve entità.