Teatro Gesualdo – Workshop di Ayroldi anticipato al 20 luglio

0
7

Il in concomitanza con il concerto di NoaAvellino, martedì 24 giugno 2014 – Per sopravvenuti problemi di salute, che la terranno lontana dalle scene per diverse settimane, il concerto di Stacey Kent, la voce emergente della musica jazz statunitense, previsto per giovedì 29 luglio, sarà posticipato a giovedì 11 settembre 2014. La tappa nordamericana di Musica al Parco subirà un leggero slittamento settembrino e per entrare in contatto con la straordinaria voce di Stacey Kent, e con le note del suo ultimo lavoro in studio “The Changing Lights”, il pubblico del “Gesualdo” dovrà attendere fino al 11 settembre. Dopo i successi all’Olympia di Parigi, al Blue note di Milano, al Birdland di New York Stacey Kent arriverà ad Avellino accompagnata da musicisti di fama mondiale quali Jim Tomlinson al sax e ai flauti, Graham Harvey al piano e alla chitarra Fender e Josh Morrison alla batteria, la cantante newyorkese trapiantata in Gran Bretagna, astro nascente del jazz mondiale proporrà al pubblico del “Gesualdo” il suo ultimo lavoro “The Changing Lights”, omaggio personalissimo ai ritmi della bossanova. Per assistere al concerto di Stacey Kent e del suo quintetto, il costo del biglietto è di 12 euro. Contemporaneamente, anche il workshop di critica musicale tenuto da Alceste Ayroldi subirà un cambio di data. Infatti, inizialmente previsto in concomitanza con l’arrivo ad Avellino di Stacey Kent, il corso, nella formula “full immersion”, sarà anticipato a domenica 20 luglio, giorno in cui salirà sul palcoscenico del “Gesualdo” la grande Noa insieme al chitarrista Gil Dor. Il workshop si svilupperà, come previsto, attraverso 4 moduli, avrà l’obiettivo di trasferire ai partecipanti le conoscenze e le competenze necessarie per avvicinarsi in maniera più consapevole e professionale al mondo della critica musicale ed essere in grado di redigere un valido articolo e sostenere un’adeguata intervista, e si concluderà con un laboratorio di Live Criticism che coinciderà con lo spettacolo “Love Medicine” di Noa, in programma sempre domenica 20 giugno alle ore 21. Il workshop di Alceste Ayroldi, riservato ad un massimo di 10 iscritti, avrà una durata di circa 8 ore, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.30 e si concluderà con la realizzazione di una conferenza stampa all’artista yemenita, stella indiscussa di Musica al Parco 2014. La quota di iscrizione per il workshop è di 48 euro e comprende la partecipazione al workshop, un light lunch ed il biglietto di ingresso al concerto di Noa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here