Teatro Gesualdo – C’è attesa per il Gran Galà del Club Tenco

0
1

Avellino – Grande attesa per l’arrivo al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino degli straordinari interpreti della scuderia “Club Tenco” che, in una serata intima e avvolgente, mercoledì 7 maggio alle 21, divideranno il palcoscenico con l’affezionato pubblico avellinese per il Gran Galà del Club Tenco.
Riuniti attorno alla voce magnetica di Mauro Ermanno Giovanardi e alle inusuali melodie partorite dal Sinfonico Honolulu, la prima band di suonatori di ukulele d’Italia, la sensualità di Pilar, la voce inconfondibile di Teresa De Sio, il fascino di Paola Turci, le sonorità di Fausto Mesolella e l’intensità canora di Raiz, si mescoleranno insieme per una serata magica che anticiperà l’imminente stagione estiva del Teatro comunale irpino.
Dopo lo straordinario successo raccolto su e giù per lo Stivale, dall’Auditorium Parco della Musica di Roma, al Blue Note di Milano, al Teatro Petruzzelli di Bari, mercoledì 7 maggio alle ore 21.00, al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino, arriva Mauro Ermanno Giovanardi & Sinfonico Honolulu per il Gran Galà Club Tenco. In occasione di questa grande festa della musica, primizia della prossima stagione estiva di Musica al Parco 2014, il Teatro “Carlo Gesualdo” ospiterà direttamente sul palcoscenico il suo affezionato pubblico, per ricreare un’atmosfera magica e avvolgente, attorno alla quale ruoteranno stelle di prima grandezza del panorama musicale italiano come Paola Turci e Teresa De Sio, Raiz, Fausto Mesolella e Pilar, accompagnati dal trombettista Paolo Milanesi, compagno di viaggio da più di 15 anni di Giovanardi e da Enrico De Angelis, presidente del Club Tenco, in una serata straordinaria, tutta dedicata alla musica italiana d’autore.
Con l’album “Maledetto colui che è solo”, vincitore del premio Tenco come miglior disco del 2013, nella categoria Interpreti, Giovanardi e una straordinaria orchestra italiana di ukulele, approdano al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino per tenere a battesimo la quarta edizione di Musica al Parco, il festival internazionale di Jazz organizzato dall’Istituzione Teatro Comunale guidata da Luca Cipriano e con la direzione artistica di Luciano Moscati, presidente dell’associazione “I Senzatempo”. La voce di Mauro Ermanno Giovanardi, ex front-man dei La Crus, e il Sinfonico Honolulu, si incontreranno lungo un viaggio musicale dai sapori esotici, fatto di ethno jazz, world music, funk, soul ma anche con puntatine verso il rock e il pop, mixati insieme per dare alla luce “Maledetto colui che è solo”, disco vincitore della Targa Tenco 2013, per il miglior album di cover.
L’album, oltre a brani inediti, firmati dallo stesso Giovanardi e alcune sue canzoni rivisitate, contiene grandi classici della musica italiana che vanno da De André a Buscaglione, da Ciampi a Celentano di cui l’artista ama ripercorrerne le armonie, le parole, le emozioni, operando anche incursioni in territori musicali mai esplorati con il desiderio di conoscerli e reinventarli attraverso il magico suono dell’ukulele.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here