Tavolo istituzionale anti-crisi: buona la prima, Sibilia soddisfatto

0
9

Avellino – Si è tenuta questa mattina la riunione di insediamento del Tavolo istituzionale anti-crisi, presso Sala Grasso di Palazzo Caracciolo. All’incontro hanno partecipato i segretari provinciali di Cgil, Cisl, Uil, Ugl; i rappresentanti dell’Unione degli Industriali, Api, Confapi, Ance, Confagricoltura, Cia, Coltivatori diretti, Confcommercio, Cna, Confartigianato, Camera di Commercio, Confcooperative, Lega Coop, Casartigiani, Asi, Associazioni Consumatori.
Presenti, inoltre, il vicepresidente, Giuseppe De Mita, gli assessori Raffaele Coppola, Generoso Cusano e Giuseppe Solimine. In sala anche la Consigliera di Parità di Avellino Mimma Lomazzo. “Con il Tavolo istituzionale anti-crisi si vuole avviare un nuovo metodo per affrontare le questioni, che sia di concertazione e protagonismo. – dichiara il Presidente Cosimo Sibilia – Concertazione, perché si ascoltano tutti. Protagonismo, perché ognuno, per la propria parte, deve fare il massimo per uscire da questa delicata fase. A cominciare dalla Provincia, che si riserva il ruolo di coordinamento strategico sulle scelte da operare nei vari settori, sfruttando tutte le potenzialità. Il Tavolo deve essere anzitutto occasione per il disegno del futuro, per la programmazione di piani di sviluppo, con strategie mirate e unitarie. Ovviamente – aggiunge il Presidente – tutto si deve tramutare in atti concreti, passando dalle parole ai fatti. Intanto, con una recente delibera di giunta, resa possibile grazie al decreto “anticrisi” del Governo nazionale, è stato rimosso il divieto per l’ente di emettere determine in conto capitale. In questo modo sono stati sbloccati fondi per dieci milioni e 400mila euro, dando priorità ai pagamenti per le aziende che avevano svolto opere per conto della Provincia, scongiurando il rischio di altre situazioni di difficoltà. Ci siamo fatti anche carico di anticipare i pagamenti sull’APQ (Accordo Programma Quadro), in attesa dei trasferimenti regionali. Ritengo soddisfacente il bilancio della riunione di insediamento del Tavolo istituzionale anti-crisi – conclude il Presidente Sibilia – con gli attori del sistema impegnati a portare il proprio contributo e tutti intenzionati a remare nella stessa direzione”.
Soddisfazione è stata espressa anche dal vice-presidente, Giuseppe De Mita: “Bene la prima riunione del Tavolo. E’ stato colto il senso dell’iniziativa assunta dai sindacati. Evidentemente, l’azione svolta in queste settimane dall’assessore al Lavoro e Formazione Professionale, Giuseppe Solimine, è stata molto proficua e nella quale mi riconosco pienamente”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here