Taglialatela (Campo Sud): “Brutto colpo per lo sceriffo De Luca. Grazie a nostra denuncia Regione sotto inchiesta”

Taglialatela (Campo Sud): “Brutto colpo per lo sceriffo De Luca. Grazie a nostra denuncia Regione sotto inchiesta”

14 Maggio 2020

“Il blitz effettuato stamani dai Carabinieri negli uffici della partecipata della Regione Campania Soresa rappresenta un brutto colpo per lo sceriffo De Luca ed avviene a margine della denuncia sulle procedure di aggiudicazione della gara “ospedali covid” che abbiamo presentato qualche settimana fa presso la Procura della Repubblica di Napoli”– a dichiararlo in una nota è l’on. Marcello Taglialatela, Presidente della associazione Campo Sud -.

“Abbiamo portato, tra l’altro, all’attenzione degli inquirenti una altra questione che riguarda la gara: l’azienda che se l’è aggiudicata non ha mai fornito agli ospedali modulari i ventilatori polmonari, apparecchi la cui disponibilità e successiva fornitura erano tra i requisiti obbligatori per poter partecipare al bando. Questo non è avvenuto, tant’è vero che Soresa ha dovuto bandire successivamente una gara ad hoc per la fornitura dei ventilatori. Non capiamo come mai l’ente regionale non abbia provveduto a ritirare l’appalto alla ditta vincitrice, vista questa palese quanto grave irregolarità”.