Taccone senza pace: tifosi Agropoli lo contestano, lui lascia la conferenza

Taccone senza pace: tifosi Agropoli lo contestano, lui lascia la conferenza

5 Agosto 2019

Non c’è pace per Walter Taccone a quasi un anno di distanza dal dramma sportivo di quello che fu il suo Avellino. L’ex presidente biancoverde, affiancato dall’imprenditore irpino Stefano Bisogno, è stato contestato ad Agropoli durante la conferenza stampa del suo insediamento da presidente onorario del club appena ammesso in Serie D.

Circa mezz’ora di dialogo acceso con un gruppo di tifosi presenti nella sala consiliare del Comune. Poi all’improvviso la decisione di alzare i tacchi e di andarsene lasciando di sasso il dimissionario patron dei delfini Domenico Cerruti che dopo tanti anni era riuscito a coinvolgerlo nel suo progetto.

“Vi lascio tutto quello che ho fatto finora e me ne vado”. Queste le ultime parole di Taccone.

La squadra continua ad allenarsi a San Michele di Serino, ma in società regna il caos dopo l’episodio di questa sera.