Successo per il corso di formazione del Movimento Forense

0
21

Prosegue senza sosta l’attività di formazione della sezione avellinese di Movimento Forense.

Ieri si è tenuto, presso l’aula magna del Tribunale di Avellino il convegno organizzato da MF “Il licenziamento disciplinare nel lavoro privato e nel pubblico impiego. Aspetti giuridici e processuali” che ha visto tra i relatori illustri esperti della materia.

Dopo i saluti dell’ Avv. Gaetano Napolitano, presidente Movimento Forense Avel-lino, i lavori, moderati dall’Avv. Italo Meoli, si sono aperti con l’intervento del Dr. Gabriele Di Maio, Consigliere presso la Corte di Appello di Salerno – Sezione Lavoro, che si è soffermato su “licenziamento dei nuovi assunti con le modifiche dell’art.18 della legge n.300/1970”.

Il “Licenziamento disciplinare nel pubblico impiego. Cosa cambia con la riforma Madia” la tematica affrontata dal Prof. Carmine Russo docente di Diritto del Lavoro presso la Facoltà di Economia dell’Università La Sapienza di Roma.

“Sono più che soddisfatto – commenta l’ Avv. Gaetano Napolitano – per come i Col-leghi stanno rispondendo sempre più numerosi alle nostre iniziative. Ieri l’aula magna del Tribunale di Avellino era ancora una volta gremita. Il nostro impegno per ricompattare l’Avvocatura Irpina e offrire spazi di confronto ed aggiornamento proseguirà nei prossimi mesi. Al momento il Movimento Forense di Avellino è l’unica realtà effettivamente vicina agli Avvocati e, non solo per la formazione pro-fessionale”.