Striscione Montemiletto, la posizione del circolo locale del Pd

Striscione Montemiletto, la posizione del circolo locale del Pd

1 Luglio 2021

Si riporta la nota del Circolo del Partito Democratico di Montemiletto, a firma del Segretario Ermando Zoina.

La recente vicenda accaduta a Montemiletto che si riferisce a scritte di eco fascista riportate su uno striscione esposto, tra l’altro, su una proprietà pubblica ha destato, a quanto pare, l’interesse dei vertici provinciali di FdI.

Da dirigente di partito, da militante del Partito Democratico, mi sono chiesto come mai una vicenda locale potesse raccogliere un tale interessamento. Ho rafforzato, quindi, il convincimento che laddove si può fare demagogia, una certa destra populista e priva di contenuti pratici irrompe sulla scena alla ricerca di visibilità. Questo ovviamente lo fa senza avere rispetto della Comunità, lanciando messaggi divisivi solo per apparire.

Nella nostra comunità si sono consumati politicamente scontri anche molto duri questo è innegabile. Ciò che, però, mai potrà essere messo in discussione è il senso dello Stato e il rispetto dei valori della Costituzione italiana a cui ci ispiriamo. Per questo, rispettando l’idea di tutti, e con la tolleranza che distingue questa comunità, il Circolo del Partito Democratico di Montemiletto si renderà protagonista di una serie di iniziative a tutela e difesa dei principi costituzionali e della Resistenza sul tema del diritto di espressione a imperitura memoria di cosa sia stato il regime totalitario fascista.