Strage in Virginia, un uomo spara e uccide 14 persone

Strage in Virginia, un uomo spara e uccide 14 persone

1 Giugno 2019

Un funzionario pubblico è entrato in un edificio municipale e ha aperto il fuoco in modo indiscriminato: ha colpito a morte 13 persone prima di venire ucciso dalla polizia. In tutto, quindi, i morti sono 14, compreso il killer.

E’ accaduto venerdì poco dopo le 16 locali, le 22 in Italia, a Virginia Beach, in Virginia, una città con 450.000 abitanti. Altre 5 persone sono ricoverate in ospedale.

Il killer, DeWayne Craddock, ingegnere di 40 anni, era un funzionario del dipartimento dei lavori pubblici e ha colpito a caso, aprendo il fuoco in diversi piani dell’edificio del centro municipale dove si trova anche il commissariato di polizia.

Craddock ha servito nelle Guardie Nazionali e sembra che avesse acquistato le armi legalmente. Nel luogo della strage sono stati rinvenuti un fucile e una pistola semiautomatica calibro 45.