Strage A/16, sopralluogo: nessuna criticità per barriere carreggiata

0
2

Monteforte I. – Non sussisterebbero rischi per la circolazione lungo il viadotto Acqualonga sull’A/16, teatro dell’immane tragedia del 28 luglio scorso. Sarebbe questo, secondo quanto riferisce l’AGI, il responso del sopralluogo effettuato questa notte sul tratto autostradale della Napoli-Bari, compiuto dai consulenti della Procura di Avellino Alessandro Lima, Andrea Demozzi e Lorenzo Caramma assieme ai periti nominati da Autostrade per l’Italia e i legali delle parti civili interessate all’inchiesta.
Da quanto si è appreso negli ambienti della Procura, cita ancora l’AGI, non sussistono rischi per la circolazione lungo il viadotto. Durante il sopralluogo della notte scorsa, i consulenti della procura hanno anche visionato un cantiere adiacente all’area sequestrata, i cui lavori erano stati programmati prima dell’incidente del 28 luglio. E per quel cantiere, i responsabili di Autostrade per l’Italia hanno fornito della documentazione acquisita dai periti. La nuova perizia, disposta a prescindere dall’indagine in corso, era stata affidata ieri per fugare ogni dubbio sulle condizioni delle barriere, dopo che i sopralluoghi della scorsa settimana avevano evidenziato una compromissione dei new jersey nel tratto sequestrato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here